Di seguito si riporta la comuncazione del Dipartimento Istruzione e Cultura arrivata in tema di Trasporto scolastico. 

Gentili,

a seguito dei numerosi quesiti pervenuti in questi giorni in relazione alle condizioni di accesso al servizio di trasporto per gli studenti, acquisito in data odierna anche il parere della competente struttura provinciale, si comunica che, allo stato attuale e preso atto di quanto disposto recentemente dal decreto legge n. 221di data24 dicembre 2021 (Proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriore misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19) e dal decreto legge del 30 dicembre 2021 n. 229 (Misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria), sono confermate le indicazioni ad oggi vigenti sui servizi di trasporto scolastico dedicati, effettuati dal Consorzio Trentino Autonoleggiatori e dall’ATI Vales S.c.s – La Ruota Srl, che non prevedono il possesso del Green pass per gli studenti, i quali debbono comunque indossare la mascherina chirurgica (pur essendo fortemente consigliato il dispositivo FFP2). La capienza dei mezzi è consentita al cento per cento dei posti previsti dalla carta di circolazione.

Per i servizi di trasporto effettuati da Trentino Trasporti Spa, sono invece adottate le nuove indicazioni previste per il Trasporto Pubblico Locale (TPL) e conseguentemente gli utenti dai 12 anni in su devono essere in possesso del cd. Super Green pass ed indossare il dispositivo di protezione individuale di tipo FFP2 durante il trasporto.

Sarà cura dello scrivente dare tempestiva comunicazione di eventuali variazioni che interverranno.

Cordiali saluti.

 Dipartimento istruzione e cultura

Segreteria